La natura che rigenera le famiglie nella città eterna

Che si tratti di un pic-nic, di una passeggiata, di un momento di gioco o della voglia di scoprire la natura, Roma non delude mai

E’ importante, se si decide di visitare Roma con i bambini, concedere dei momenti di relax e gioco, tra una visita e l’altra.

Ecco alcune idee per una pausa rigenerante in mezzo alla natura:

• Villa Borghese: situata in quartiere Pinciano, è dotata di un parco che si estende per ben 80 ettari. Ricco di edifici storici, natura e laghetti, il parco può essere visitato anche affittando bici, tandem o Segway.

 Giardino degli Aranci: col suo ingresso principale in piazza Pietro d’Illiria, il Parco è un altro importante polmone verde in piena città.

 Il Gianicolo: salendo da Via Giuseppe Garibaldi, salita di Sant’Onofrio, in cima si godrà di una vista unica di Roma. Non solo, i bambini amano raggiungere questo luogo perché è oggetto di un particolare appuntamento fisso: ogni giorno, alle 12.00 in punto dal Belvedere del Gianicolo, viene caricato un obice e due soldati sparano a salve!
Nel fine settimana, nella casetta verde in cima al Gianicolo, si anima il Teatro dei Burattini che fa la gioia di molti bambini.

 Villa Doria Pamphilij: altri 180 ettari di prati, laghi e fontane zampillanti attendono le famiglie appena fuori dalle mura del quartiere Gianicolense.

• Bioparco di Roma: per un incontro non casuale con la natura e gli esseri viventi che la abitano, una visita al bioparco di Roma è doverosa, magari con giro in trenino finale.

Roma diventa molto più accessibile anche per i bambini se la si scopre insieme ad un Cityfriend che la conosce bene: scegli la guida giusta per te e vivi un’esperienza indimenticabile per tutta la famiglia nella città eterna!

Periodo

Tutto l'anno

Accessibilità

esigenze famigliari / anziani, esigenze famigliari / bambini

Richiedi informazioni

Scegli un Cityfriend con cui vivere l'esperienza La natura che rigenera le famiglie nella città eterna