La proposta Smart di Cityfriend per mettere le guide turistiche al centro dell’esperienza dei viaggiatori anche “da remoto”

turista in carrozzina con tablet per collegamento con guida da remoto

Ad oggi è sempre più complicato organizzare un’esperienza turistica in sicurezza, in particolar modo per le persone con disabilità o con esigenze specifiche.

Per questo motivo abbiamo iniziato a progettare l’APP Cityfriend, che fornisce il servizio di guide turistiche, da noi formate, per accogliere i turisti ed accompagnarli nei nostri percorsi di visita accessibili.

Questo servizio potrà essere anche fruito in diretta anche da remoto attraverso il servizio di “Persona Digital Assistant”.

Il nostro progetto Smart Personal Experience

Smart Personal Experience è il progetto con cui abbiamo vinto il contest Factory Impresa Turismo promosso da Invitalia ed ha come obiettivo quello di realizzare un’APP con geolocalizzazione in grado di:

  • fornire informazioni utili sull’accessibilità delle strutture ricettive e dei luoghi di interesse
  • raccontare in diretta contenuti culturali 
  • fornire supporto in caso di emergenza.

La creazione dell’APP è finalizzata a trasformare una visita in un’esperienza sicura e personalizzata, inoltre permetterà di fruire dei servizi in modalità contactless.

smartphone con mappatura delle esperienze in schermatasmartphone con lista esperienze turistiche in schermata

Perché creare l’APP Cityfriend

Creare questa APP innovativa ci permette di sviluppare la nostra rete di facilitatori ed arrivare nelle mani di ciascun turista anche quando ha già raggiunto la sua destinazione.

Inoltre riteniamo che la potenzialità di questo mercato sia importante non solo per i numeri (vedi articolo Cosa ci dicono i dati del turismo accessibile in Italia e nel mondo – Cityfriend), ma perché il turismo inclusivo rende migliore anche chi include, rendendo migliore la destinazione Italia non solo per chi viene a visitarla ma anche per chi la vive.